Venice day I

Se anche la Biennale fosse stata un flop, non sarebbe stato un viaggio sprecato. Quale cornice più bella e quali atmosfere più sospese se non quelle che ti offre la splendida Venezia? Non ci si stanca mai di vedere i suoi mille scorci tra un ponticello e l’atro, tra un raggio si sole ed un po’ di nebbia. Si, perchè così è iniziato il nostro viaggio: “Avvisiamo i signori passeggeri che non sarà possibile effettuare l’atterraggio nell’aeroporto di Treviso causa nebbia”…è andata a finire che siamo atterrati al Marco Polo di Venezia. Potevamo chiedere un inizio migliore??

Alla mio sesto viaggio veneziano non mi era ancora capitato di vedere la città immersa in una coltre così fitta! Tanto che San Giorgio Maggiore e la Giudecca sembrassero soltanto delle sagome grigie in lontananza.

Cariche di forza e curiosità ci siamo lanciate a capofitto nella visita della Biennale (zona arsenale)  godendoci lo spettacolo fino al tramonto! Inutile dire che la sera eravamo a pezzi, anzi a tocchetti!! Mi spiace solo essermi persa l’acqua alta a Venezia, perchè, come dice qualcuno, è un po’ come andare in Giappone e non trovarsi nel bel mezzo di un terremoto oppure come andare in Sicilia e non vedere l’Etna eruttare!!! 😉

Our first day in Venice started with our plane that couldn’t land in Treviso airport because of the fog. For this reason we landed in Venice airport, could we ask for more? That city is always so fascinating and takes on new faces with a sunbeam or with some foggy! It was my sixth time in Venice and I can say I’ve never seen it so beautiful! San Giorgio Maggiore and the Giudecca island were just gray shadows far away from San Marco. We visited the Biennale in the arsenale area and than we went back home very very  tired and ready for the next day! My only regret is that I’ve not seen Venice hight water…as someone say it is like visiting Japan and not to be into a earthquake or in Sicily and not to see Etna erupting!! Just kidding!! 😉

Photo 2,4,6,8 by Fede

13 pensieri su “Venice day I

  1. bellissima venezia, in tutti i suoi volti e in ogni suo scorcio. bellissimo viaggio. momenti indimenticabili che, silenziosi, si fissano nel cuore e compaiono ogni tanto davanti agli occhi, per ricordarti che il mondo è più bello di quanto tu lo possa immaginare.

  2. Quest’anno come non ricordo quanti anni a questa parte mi ero ripromessa di andare alla biennale ma ho come il presentimento che non riuscirò neanche quest’anno….belle foto e ne aspetto altre :)!

    • Non demordere Erika ce la puoi fare, c’è ancora tempo!! Domani altre fotine riguardanti la parte della biennale ai giardini!! A presto! ;P

What do you think about this post?