Super shake post

Da tempo il calderone di Le tourbillon de La Vie bolle e ribolle di tantissime notizie e, continuandosi a riempire ogni giorno di ingredienti trovati qua e là, sta per diventare strabordante. Sarà meglio servirvi questo piatto caldo prima che si freddi! ;)

Iniziamo con una bella classifica delle 25 città più colorate del mondo che potete vedere cliccando qui!  Queste sono solo alcune tra le mie preferite: Burano, Menton e Napoli.

enhance026enhance036enhance037

Sapevate invece che Londra ha rinnovato la segnaletica e ha messo in vendita tutti i vecchi cartelli stradali? I prezzi partono dalle 20 sterline fino ad arrivare a 1000 sterline. Immagino che quelli delle strade più importanti siano andati a ruba!

Historic London Street Signs Up For Auction Historic London Street Signs Up For Auction

E che ve ne pare di questa bella street-art incoraggiante? Bisognerebbe incrociare una scritta così ogni mattina!

1 3 9

Ovviamente prima di uscire di casa al mattino non vi farete mancare la vostra tazzina di caffè con la giusta dose di zucchero, vero?

sugar_skull_2-640x426 tumblr_lyrur55cuF1roeigso3_500E a proposito di colazione, avete mai sentito parlare di social eating? Beh è proprio quello che fa Lidia del blog Non solo food con la sua “colazione della domenica” aprendo le porte della sua casa, e preparando la colazione per 8 persone.  Una colazione rilassante, proprio come la domenica, che inizia alle 11.30 tra un piatto della tradizione italiana e uno di quella americana, piatti colorati, fiori freschi e tanta convivialità! Se siete di Milano, o capitate da quelle parti per il weekend, tenetevi aggiornati sulle prossime colazioni per poter prenotare il vostro posticino al tavolo di Lidia! La colazione della domenica_S'Notes 112

Restando in tema di cibo mi viene in mente questo tagliere super simpatico che è la riproduzione in legno di un mac book da 13 pollici, ma attenzione, in questo caso anche la mela è stata tagliata! macbook-cutting-boardMacBookTagliereAvete visto invece il nuovo ricettario IKEA con le bellissime foto di Carl Kleiner?

Guess-the-recipe-Carl-Kle-006E che ne dite di questa simpatica idea DIY da realizzate con vecchie tazzine della nonna e piatti trovati nei mercatini?

_MG_5259

Se iniziamo a parlare di lampade si apre un universo! Ho scoperto proprio di recente “FATTELO!” il progetto di un gruppo di giovani ragazzi che credono in una idea nuova e totalmente innovativa. Si basa sul concetto di  design partecipativo: una lampada da realizzare a casa con il cartone di una pizza, basterà downloadare il progetto con le istruzioni dal sito e pagarlo con un semplice share! Oppure se siete troppo pigri per realizzarlo con le vostre manine, potrete acquistarlo direttamente da loro!L-03-600x366

Una cosa tira l’altra e se parliamo di lampade e di oggetti di design, mi viene in mente Rune Guneriussen e i suoi paesaggi con cose. Scenari incontaminati popolati solo da lampade, sedie, mappamondi e tavoli.11Restiamo sempre in tema di lampade con una coppia tutta made in France. “Lui lavora la carta, lei la rende poetica”. Sto parlando dei sognanti oggetti che prendono vita attraverso la luce dell’atelier artigianale Papier a Êtres1eed9b9ef829c791403b1efe7d974192561d9etumblr_menn1ivLi51qzd0p8o2_1280

Bellissime anche le sculture di carta di Shannon Rankin fatte con mappe e cartine che puntano tutto su dei lievi e sottili giochi di ombre.

1400x720-YJxaJBKmd_2L5bky 6a00d8341ca70953ef0120a5105893970b 6a00d83451c46169e20120a4c803c9970b-500wi 6a00d83451c46169e20120a51f4521970c-500wi patternprintsjournal00rankin

Bellissimo anche questo scultoreo oggetto di design  ideato da Studio Lievito e prodotto dagli artigiani di Carrara. Di cosa si tratta? Ma di un dosa spaghetti in marmo!!TYPE-Studio-Lievito-1-600x397

Sempre toscano è il primo monumento italiano della serie Lego Architecture: la nostra amatissima Torre di Pisa!Lego Architecture Torre di Pisa-3

A proposito, ecco dove vanno a finire i Lego che spariscono!

Conoscete invece gli oggetti Archivia? Io li ho scoperti da poco e me ne sono totalmente innamorata! Una intera linea di oggetti basic che vanno dal taccuini alle borse dedicata  totalmente all’architettura. Come se non bastasse, ogni oggetto diventa davvero speciale perchè numerato a mano. Assolutamente da provare!

archivia blog1 Il_soldino_pac_3 Il_torcione_bruciatoLa_sportina_Portaluppi_01P

Ricordando invece il Supplemento al dizionario di Italiano di Bruno Munari, su cui feci già un post tempo fa, vi lascio con questo simpatico video. Why Italians talk with their hands?

ps. pare io sia ancora viva!

Supplemento al dizionario di italiano

CHE VUOI?

what do you expect? que veux-tu? was willst du?

VIENI QUI!

come here! viens ici! komm her!

RABBIA!

rage colère  arger

INTESA

agreed entente ubereinstimmung

SILENZIO!

silence! schweigen!

MARAMEO!

pied de naz     das hatte dir so gefallen!

IDEA!

idea!   bonne idée!  welch eine idee!

Ispirandomi a questo simpatico libro di Bruno Munari, ho tentato di riprodurre alcune pagine dell’ iteressante studio fatto sul popolo italiano, uno dei popoli che gesticola di più!! Un libricino da tenere accanto al dizionario di italiano, da sfogliare, da osservare, e soprattutto utile agli stranieri che tentano di imparare la nostra lingua!! Queste invece sono le immagini originali:

Inspired by this nice book from Bruno Munari, I tried to copy some pages from the interesting study about the italian people, the people who gesticulate more!! A little book to have next to the italian dictionary, to browse, to observe, but above all it is useful to foreigners who want to lear italian!! Here there are the original immages: