Christmas whislist for…her

whislist for her

Scusateci per la forzata assenza, ma questa settimana siamo stati travolti dal “tourbillon” degli esami universitari pre-natalizi!! Anche se con ritardo, ecco il nostro appuntamento domenicale di Dicembre, con una nuova whislist natalizia! Buona serata e buon inizio settimana a tutti! 😉

1. Leggere la moda di Foulkes Fiona, attualmente scontato sul sito della Feltrinelli e con un prezzo accessibile. Per chi ha voglia di capire meglio la storia dei classici dello stile.

2. Abito in cotone smockè Petit Bateau + Carven. Disponibile anche in blu se avete paura di osare con il rosso!

3. Collettino in cotone fatto a mano Lait noir. Ce ne sono tanti ed alcuni confezionati in splendidi barattolini da marmellata!

4. Se via piace l’effetto delle analogiche, allora le Lomography sono quello che fa per voi! Questa è la Diana Mini, sorella minore delle Diana F+, ma potete sbizzarrirvi anche con le fisheye, che danno alla foto quell’effetto simpatico in più!

5. Occhiali da sole Asos. Modello carinissimo ad un prezzo stracciato!!

6. Collana Picazzò di Salvatore La Battaglia. In upcycled plexiglas, si ispira ironicamente ai ritratti di Picasso. Potete trovarle in vendita sul sito http://www.ellemaka.com.

7. Delicatissimo anello in argento a forma di fiocco Tiffany twist.

8. Lo smalto nero è tornato alla ribalta! Questo è un classico Chanel, ma ce ne sono di tutti i tipi e per tutte le tasche. Ho scoperto anche l’esistenza di quello opaco, che sembra davvero interessante, oppure di trattamenti finali opacizzanti. Da provare!

9. I rossetti della Mac sono tra i più famosi. Il Russian red, opaco ed intenso, è perfetto per le feste natalizie, non trovate?

10. Un set di tazze da impilare per formare un soldatino Maxwell and Williams. Ce ne sono d belle anche con altri soggetti, potete trovarle sul sito ufficiale, ma anche nel mio negozio 😉

11. Non potevo non inserirle nella mia wishlist…ormai non mi escono più dalla mente queste “stringate senza stringhe” dei Fratelli Rossetti!

12. Last but not least le favolose scarpine dal sapore retrò Asos.

Ps. Potete ancora votarci e farci votare per il contest di Grazia a questo link con due velocissimi click!! Grazieeeee per il supporto che ci avete dato fin’ora! :*

Continua a leggere

Xmas wishlist for….an Architect!!!

Il tempo d’Avvento è finalmente iniziato. Abbiamo deciso di condividere durante ognuna di queste quattro domeniche pre-natalizie una wishlist a tema. Si inizia con un po’ di regali da architetti…o per architetti!!!

1. Decori natalizi a forma di casetta e di poltroncine. Anthropologie

2. Cities in a box Muji. Vi consiglio di visitare anche il sito internazionale di Muji che offre spunti davvero interessantissimi 😉

3. RAR chiar by Charles and Ray Eames un’icona di stile intramontabile, attualmente prodotta da Vitra. Se il prezzo vi sembra esorbitante (a partire da 410 eurini), una miniatura in scala 1:6 basterà a soddisfare la vostra voglia di design! O ancora, trovate delle ottime copie da comprare su e.bay a prezzi stracciati!!

4. Un’agenda o un quaderno Moleskine non può mai mancare nelle tasche di un architetto…o aspirante architetto!!!

5. Dopo più di 50 anni dalla sua pubblicazione L’architettura della città di Aldo Rossi, è diventato un must have che non potrà mancare nelle vostre librerie! Date un’occhiata anche al sito che vi ho linkato, si trovano spesso ottime occasioni su tantissimi libri!

6. Utilissimo per capire l’essenza della buona progettazione è il mini libro (8x8cm), Good Design di Bruno Munari, mini è anche il prezzo!

7. Sempre di Bruno Munari e prodotto da Danese, il Cubo posacenere dalle linee essenziali e pulite.

8. E come rinunciare a questa tavola apparecchiata con piatti Seletti?? Io impazzisco ogni volta che li vedo! Impilati sembrano degli edifici, che, scomposti piano per piano, diventano piatti…e hanno anche le piante disegnate dentro!!!

Ps. Ricordatevi di votarci anche oggi! Potete cliccare qui e poi sul cuoricino in due secondi!! Grazieeeee!!

Continua a leggere