Pisa e il Campo dei Miracoli

Una rapida visita a Pisa. Il suggestivo Campo dei Miracoli con la famosa Torre pendente, la Cattedrale di Santa Maria Maggiore, il Battistero e il Camposanto.

Dopo la bellissima Cattedrale abbiamo visitato il Battistero, dove ogni mezzora viene fatta una dimostrazione sonora della particolare acustica al suo interno, dovuta alla forma conica della cupola.

Ma non potevamo andar via senza salire sulla torre! Armati di tanta forza di volontà, io e mia sorella, abbiamo deciso di intraprendere la scalata dei numerosi gradini! E’ una cosa da fare almeno una volta nella vita, no? Si sale a gruppi e in orari determinati, quasi ogni mezzora. Sin dall’ingresso si viene disorientati dal pavimento molto pendente e, salendo le scale, l’inclinazione si fa sentire sempre di più, quasi a farti perdere la concezione della perpendicolarità alla superficie terrestre. Camminando esternamente attorno ai vari piani si può avere paura di essere spinti giù dalle mura stesse, ma in cima il paesaggio è mozzafiato e la visione del Campo dei Miracoli è molto interessante e suggestiva. Ne è valsa la pena!

A presto! Kekko

 

2 pensieri su “Pisa e il Campo dei Miracoli

What do you think about this post?