Our Tuscany trip – Pisa

DSC06206 Prima di condividere con voi qualche foto di Parigi, anche se è già passato quasi un mese (perdonatemi se sono un po’ latitante in questo ultimo periodo!), vi mostro le foto della nostra ultima e super veloce tappa toscana nella città di Pisa, che è durata solo mezza giornata!DSC06211Arrivati prestissimo da Firenze, siamo andati dritti a Campo dei Miracoli e ci siamo confusi magistralmente tra ragazzini in gita e orde di cinesini super impegnati a posare nelle posizioni più assurde per sorreggere immaginariamente la tanto famosa torre.
DSC06218 Toscana - 148Toscana - 152DSC06222 DSC06232 E’ stata sorprendente la visita al battistero: grande, arioso e forte con la sua costruzione massiccia, spoglio se paragonato al battistero fiorentino, ma, a mio parere, di grandissimo impatto! Se si aggiunge poi che ha una propagazione del suono che è ottimale per i cori gregoriani, immaginate voi cosa doveva essere un tempo! DSC06242 DSC06244 DSC06252 Entrando nel duomo invece, siamo stati travolti da quella che sembrava una processione, (anzi, a guardar meglio, una parata con abiti storici) e da un fiume di gente che entrava nel duomo… Ci siamo fatti coinvolgere e siamo entrati anche noi, più che altro per non perderci gli interni, e finalmente abbiamo capito! DSC06264 DSC06266

Era il giorno dell’annunciazione, il giorno che, per tanti secoli è stato l’inizio dell’anno pisano, e che, ancora oggi, gli abitanti della città tengono a festeggiare! Un capodanno che non scocca a mezzanotte, ma a mezzogiorno, giusto quando un raggio di sole entra da una finestra e tocca una piccola mensola quasi nascosta da una colonna. Applausi e auguri, è iniziato il 2013 pisano! DSC06302Non c’è stato tempo di visitare la torre, l’aereo non ci avrebbe aspettato… e lasciate che sia sincera, avevo un po’ di paura che potesse crollare proprio quando c’eravamo noi dentro!

Al prossimo viaggio! 😉

Our last tuscany stop was in Pisa in which we spent just half day! We went to Campo dei Miracoli and first of all we visited the baptistery. I found it very suggestive even if it is barest than the florentine one, especially if you think about its special echo and how it would be beautiful to hear gregorian chants there. Than we went to the cathedral where we attend the ceremony of the beginning of the pisan new year at midday when a ray of sunshine touch a special part of the cathedral! We have not enough time to visit the tower…and let me be sincere: I’m just a bit afraid it could collapse when I was inside!

6 pensieri su “Our Tuscany trip – Pisa

  1. Bello!! bella l’idea del bacio tra Anna e la torre!! :) davvero originale!! la storia delle città toscane è molto bella! Anche a Siena l’anno solare iniziava il 25 Marzo per ricordare a tutti che il “mondo” inizia con il SI della Madonna!!! :)

  2. la smetti di farmi rabbia sempre a fare bei viaggi!!!sono rossa di invidia!!!no scherzo naturalmete, Pisa è splendida!
    un bacione
    paolasophia.blogspot.it

  3. @Angela, si anche a Pisa, è proprio bella questa storia!
    @Paola, se potessi, viaggerei ancora di più con molto piacere! Viaggiare ti apre gli occhi su tantissime cose!
    @Electromode, esagerataaaa, ma quale guerra dei cent’anni?? ;P
    @Chiara, hihi, veramente Tiziana mi ha ispirato a dare il bacino alla torre ( a questo link: http://letourbillondelavie.com/pisa-e-il-campo-dei-miracoli/ )
    @Karla, piccolina ma molto bella, un bacio a te cara!! :)

What do you think about this post?