Otokop camera


Eccomi qui di ritorno dalla Biennale di Venezia con un nuovo post su una delle macchine fotografiche di mio padre che più mi fa sognare. Questa volta purtroppo non so dirvi molto. So solo che si tratta di una macchina fotografica russa a soffietto risalente alla fine degli anni ’20 circa. Sul suo manico campeggia la scritta Otokop che, a quanto ho capito, è il modello, e su uno dei lati c’è un simbolo con una scritta russa che non so in che modo si legga…voi sapete aiutarmi?

Indosso: vestito Terranova / ballerine H&M / collana Accessorize                                      Foto scattate con la nuova Canon  EOS 550D da Francesca

Here I am again! Back home from Venice with a new post about one of my father’s cameras I love. This time unfortunately I cannot tell you much things. I Just know it is a Russian camera from ’20s. On its handle there is the word Otokop, I suppose it is the model, and on the side there is a symbol with a russian word I did not understand… can you help me knowing more?

I was wearing: dress Terranova / shoes H&M / necklace Accessorize                                Fotos taken with a Canon EOS 550D by Francesca

 

15 pensieri su “Otokop camera

  1. Annaaa caspita mi ricordo che ti ho insegnato a camminare ma avevo dimenticato che ti insegnato anche a volare :-) belle foto brava kekka

  2. Ma che bella che sei con questo vestitino!
    Mi piacciono un sacco queste foto!
    e la camera è favolosa, ne ho una simile…ma anche io devo ben capire come usarla!

    Baci baci e buona serata!

What do you think about this post?