Not to miss

Vi segnalo un po’ di appuntamenti da non perdere nei prossimi giorni!

jeromelejeunea

Oggi martedì 21 maggio, alle ore 17, presso l’Aula Magna “De benedictis” del Policlinico di Bari, si inaugura la mostra su Jerome Lejeune, “Cos’è l’uomo perché te ne ricordi?”.

Parteciperanno: il prof. Domenico Flagiello, docente di Biologia dell’Università di Parigi VII; il prof. Pierluigi Strippoli, docente di Biologia Applicata dell’Università di Bologna, ricercatore sulla Sindrome di Down; la dott.ssa Rosa Anna Vacca dell’Istituto di Biomembrane e Bioenergetica del CNR di Bari.

Lejeune è il medico che ha dimostrato il nesso tra la Sindrome di Down e Trisomia 21. La mostra mette a tema l’uomo e il suo destino, proponendo un’indagine sulla “natura umana”, a partire dalla testimonianza di Jérome Lejeune, seguendo gli sviluppi della genetica clinica e attraverso un confronto con le più recenti acquisizioni della biologia evoluzionista sul determinismo genetico.

La mostra sarà esposta:

• dal 22 al 25 Maggio presso la Zona Antistante l’Aula Magna “De Benedictis” del Policlinico di Bari, dalle 14 alle 20

• dal 27 al 30 Maggio presso l’ Aula D del Palazzo di Biologia dell’Università di Bari, dalle 8 alle 9; dalle 13,30 alle 15; dalle 17 alle 20

1_355E’ stata già inaugurata il 16 Maggio la personale di Jimmie Durham “Wood, Stone and friends” presso il Teatro Margherita di Bari, e sarà aperta fino al 31 Agosto. Qualche giorno fa il Corriere della sera ricordava che ” quando Marlon Brando nel 1973 vinse il premio Oscar per Il padrino, mandò per protesta a ritirare il riconoscimento una giovane nativa americana vestita con abiti apache, Sacheen Littlefeather. Tra gli organizzatori di quella protesta contro il modo in cui il governo Usa trattava i nativi americani c’era Jimmie Durham, artista e attivista di origine cherokee, che più tardi deciderà di lasciare gli Stati Uniti”. Oggi Durham abita a Napoli e in questa sua personale lascia all’essenza stessa degli oggetti la capacità di raccontare la loro storia, a noi non resta che ascoltarla!

 

locandina_A3

Ieri invece con il convegno “Cybercorpi, Realtà Aumentata e Spazio Urbano”, si è inaugurato presso la mediateca il festival “Digital Pride” che vede organizzati in questa settimana numerosi eventi presso la Mediateca regionale pugliese, tra cui giovedì, dalle 18.00 alle 22.00, “Jump in the dark”, progetto di improvvisazione musicale, e venerdì 24 maggio l’appuntamento “Ecografie del cinema”, un evento dedicato alla commistione fra arte, cibo e sogno con ospiti che conducono un workshop e a seguire sorprendenti visioni evocative di film.

 

bari sotterranea-3

Un percorso in tre tappe che attraversa Bari nel sottosuolo archeologico partendo dall’ipogeo del Castello Normanno Svevo fino a Palazzo Simi passando per il succorpo della Cattedrale. Domenica 26 Maggio è l’ultima delle tre domeniche per poter partecipare a questo “viaggio” nei meandri della città mercantile!
E’ obbligatoria la prenotazione al numero 3409546476 o  info@eventidautore.it
6733Volevo infine segnalarvi che sono aperte le prevendite per la lezione di Rock speciale Pink Floyd – The quadrophonic experience in programma giovedì 6 giugno al Teatro Petruzzelli di Bari. I biglietti sono in vendita al botteghino del Teatro Petruzzelli di Bari e nel circuito bookingshow (online e punti vendita).
Buona settimana! 😉

 

Un pensiero su “Not to miss

What do you think about this post?