Emergency Exit – Docutrip



emerg frontVi segnaliamo con grandissimo interesse un documentario in via di sviluppo della nostra amica regista Brunella Filì. Si chiama Emergency Exit. Il titolo è già di per sé molto esplicativo. La ovvia traduzione italiana è “Uscita di emergenza” e rappresenta la frontiera del nostro paese che sempre più giovani italiani sono costretti a varcare per riuscire a vivere una vita dignitosa che solo un lavoro, serio, può dare.

Il documentario è basato sul racconto delle storie di giovani italiani che hanno deciso di lasciare il nostro Paese. Dal promo del dacumentario si evince la gioia e la tristezza del dover fare i bagagli e la rabbia di non aver potuto decidere di restare nella propria amata/odiata Italia. Certamente chi va via per assenza di futuro non va a vivere nella miseria. Va semplicemente poco più a nord: in Austria, Francia, Germania. Oppure si spinge su fino in Norvegia e Regno Unito. O magari più giù, nella calda ed accogliente Tenerife. Taluni affermano che la patria non è il luogo in cui si è nati, ma il luogo in cui si vive bene. Attualmente sembrerebbe che solo fuori dall’Italia un giovane si possa realizzare. Ovviamente qui in patria abbiamo anche grandi e sudate eccezioni, ma essere valutato per merito, essere aiutato economicamente dallo stato e soprattutto essere considerato, a 22-24 anni, un adulto con lavoro, diritti, doveri, rispetto e casa propria, purtroppo non sono caratteristiche italiane.

Questo documentario secondo noi potrebbe smuovere qualcosa, potrebbe dare una voce a tutte queste generazioni che, non ascoltate e non tutelate, hanno deciso di andar via. Potrebbe far vedere che un sistema sociale differente è possibile ed è tangibile subito oltre la nostra uscita d’emergenza.

emerg adotta

Il documentario è indipendente e per essere prodotto chiede l’aiuto di tutti gli italiani che hanno deciso di andar via, di restare, di tornare o non tornare più. Per adottare il documentario basta andare su indiegogo.com/emergencyexit e fare un versamento con carta di credito del taglio che più si ritiene opportuno. In cambio potrete avere la citazione o una cartolina o il DVD del documentario finito e via discorrendo…

Per chi non lo sapesse indiegogo.com è un sito internazionale di crowdfunding, cioè di ricerca fondi. Chiunque avesse una qualsiasi idea progettuale la propone agli utenti ed essi, se interessati e se credono nel progetto danno il loro piccolo contributo economico. In cambio l’ideatore, come per il caso di Brunella, darà loro piccoli regali proporzionati al finanziamento, in segno di immensa gratitudine.

Anna ed io abbiamo già contributo. Se volete contribuire anche voi, andate qui e Brunella, insieme a tutti i piccoli finanziatori, incluso noi quindi, vi dirà:

Emer gracias

Per avere altre informazioni sul documentario e la regista Brunella Filì, vi segnalo:

il sito internet: emergencyexit.it

la pagina facebook: facebook.com/emergencyexitdocutrip

il contatto twitter: @EmergencyTwit

Emerg

 

2 pensieri su “Emergency Exit – Docutrip

  1. sai che non ne sapevo niente?è davvero una bellissima iniziative e il corto sembra molto interessante, assolutamente da adottare!!
    paolasophia.blogspot.it

    • Speriamo riescano a finanziarlo!! Perchè è davvero molto interessante!
      Grazie per i tuoi commenti sempre attenti a tutte le tematiche che affrontiamo sul blog ,Paola!
      Un abbraccio!

What do you think about this post?