Arnoldo Battois SS 2014

Estate 2014.

Arnoldo][Battois ci regalano sapori d’oriente.

Ci trasportano in un mondo lontano, fatto di colori, silenzi, tradizioni ed essenza.

Un viaggio nel tempo, che parte dagli albori del ‘900 e ci riporta lentamente ai nostri giorni.

Un viaggio in quella terra chiamata Giappone…

Prendete quella borsa da viaggio dal gusto vintage e intraprendete questo viaggio tra sfumature di colore che fanno eco alla ricca tradizione nipponica!

15

Il rosso di una carpa.

Il leggero rosa di un fiore primaverile stampato su un prezioso tessuto.

Il palido incarnato di una geisha su cui spicca la bocca di un intenso rosso vermiglio.

Le iconiche elefante e colibrì, si tingono così delle calde gradazioni della malva e del geranio su una nappa plongè conciata al vegetale dai dettagli neri a contrasto.

jkjh

3

L’azzurro polvere si fonde con un opulento dorato

al battere d’ali di piumati aironi rigido e fluido diventano un tutt’uno e sono lo spunto per sperimentare nuove texture, e nuovi materiali.

Ricami di kimono vintage svelano racconti segreti…

É così che l’insieme di piume e sete jacquard danno origine all’inaspettato!

24Il bianco delle porcellane.

L’azzurro dell’oceano.

L’essenza geometrica di Tadao Ando unita alla ridondante organicità di Yayoi Kusama

Le contaminazioni tra oriente ed occidente.

Il viaggio ci riporta ad oggi.

Tecnologica lycra gommata impressa da pois, si abbina a pelli rifinite nei toni del grigio e del blu, mentre i metalli si coprono di una opaca patina nera.

La vostra borsa da viaggio di inizio ‘900 si è trasformata in una pratica borsa quotidiana.

I tempi diventano frenetici.

Siete pronte ad affrontare le corse quotidiane?

Buon inizio settimana a tutti voi e buone corse quotidiane!

ps. questo post era fermo tra le bozze ormai da un mese, non so quanto potrò essere presente sul blog in questi mesi a venire, ma sappiate che ce la metterò tutta per non sparire totalmente! Baci :*

6 pensieri su “Arnoldo Battois SS 2014

  1. Bellissimo e delicato questo post che tenevi conservato!! Ecco con la tua ritmica poetica mi ha ispirato una rima! :)
    Sembra quasi di accarezzare questi soffici e preziosi tessuti di cui parli, e il tutto richiama la precisione e la ricercatezza del Giappone!
    E poi sei una poetessa!! Che scoperta!
    Complimenti :*

    • ooo quanti complimenti…ho avuto un momento di ispirazione dettato dalla reale bellezza di questa collezione…un attacco d’arte per dirla alla muchacha! ;P

What do you think about this post?