Casa Callas

Sabato sera quando sono tornata a casa non riuscivo a smettere di pensare quanto mi avesse colpito Casa Callas…

No, niente a che fare con la più famosa Maria.

Ma in realtà, ho pensato poi, qualcosa in comune c’è: la passione per l’arte!

DSC05673Non sto parlando di una casa. E neanche di una vera e propria galleria. Un semplice laboratorio? Neanche!

Lasciate che vi racconti un po’ di cose…

DSC05674Quando arrivo Salvatore e la dolce Roberta, sua moglie nonchè musa, ci accolgono calorosamente.

L’ambiente non è grandissimo, ma ad un primo veloce colpo d’occhio mi sembra molto accogliente ed elegante.

Un bicchiere di sangria al profumo di cannella.

Inizio a guardarmi meglio intorno e cerco di captare ogni singolo particolare…ed ops!!! Scopro che quello che avevo pensato essere uno specchio dalla cornice in stile retrò è in realtà un forno  al cui interno una fata, opera di Mark Jenkins, ci osserva silenziosamente!

DSC05714 2Tutto il candido ambiente ruota attorno ad una seduta rossa ed il grande focolare lo riscalda infondendogli quel calore  tipico di una casa.

DSC05677

DSC05678Sulla sinistra una parete tappezzata con fogli di quotidiani fa spazio a mensole piene di libri e riviste. Poco più in là una grande vetrina totalmente ridipinta di bianco, ospita al suo interno, dipinto di nero, tutte le creazioni di Salvatore. Splendidi gioielli realizzati in materiali ferrosi, plastici e di riuso “perchè alla base della creazione c’è la convinzione che la bellezza e il valore di un oggetto non dipendano dal materiale ma da una serie di valori sociali, ecologici ed economici”.

DSC05691DSC05686 DSC05684Anche un semplice tubo può diventare il punto a cui agganciare delle catene per esporre quadri…

In fondo invece, tra una bella dall’abito di quotidiani (che nasconde tra le pieghe della gonna qualche opera di Modigliani) e una moderna cariatide che mostra orgogliosa il suo colletto-collana in plexiglas, c’è un’altra opera, uno spunto o, forse, una provocazione?

DSC05681

DSC05690 DSC05689Chair Artist vs Chair Architect si guardano da un lato all’atro del tavolino. Chiacchierano? Si confrontano? Si guardano con senso di sfida? O progettano insieme?
DSC05698 DSC05700 DSC05707In questo luogo anche la cosa più semplice diventa altro, assumendo una nuova funzione… persino nel bagno nulla è lasciato al caso, lo specchio diventa il pretesto per sperimentare, ed ecco qui una cornice scenografica in cui convivono Botticelli, Barbie, lattine e mini manichini con miniature delle sue collane!

DSC05683

DSC05711DSC05715Dicevo allora non una semplice casa, non un semplice laboratorio, non una semplice galleria, ma un luogo di idee e di confronto, dove creare con gli attrezzi di un laboratorio, parlare, incontrarsi, bere un caffè davanti al camino con il calore di una casa, in un’atmosfera in cui l’arte diventi familiare e accessibile e dove poter ospitare mostre ed eventi come in una splendida galleria.

DSC05713

Un nuovo concetto. Un nuovo entusiasmante esperimento per il quale vogliamo augurare a Casa Callas e al padrone di Casa Callas davvero tanta fortuna.

DSC05723Alla fine Salvatore ci saluta con un cadeaux, una banana con il logo delle sue creazioni…o semplicemente un omaggio alla più famosa banana??

 

ps. tenetevi pronti per un nuovo appuntamento con Casa Callas! ;P

Intanto potete dare un’occhiata alle creazioni SLB sulla sua pagina Facebook, Twitter, o sul suo blog!

Continua a leggere

Free associations #2 La infanta

eliee saab hc 2013Elie Saab Haute Couture S-S 2013            Velasquez Las Meninas olio su tela 1656

Appena ho visto la sposa di Elie Saab, ho pensato all’infanta Margherita, alla Spagna, al Prado… un abito principesco che diventa subito protagonista della scena, proprio al contrario del quadro di Velasquez in cui i protagonisti siamo noi!

Tra una ricerca e l’altra ho anche scoperto un interessante frammento della storia della moda, il guardinfante, e voi lo conoscevate?

Continua a leggere

We got the Liebster award!

Indovina indovinello…

Chi si è aggiudicato un Liebster award?

 

liebsterblogaward (1)Il nostro piccolo blog!! :)

Siamo davvero onorati di aver ricevuto questo apprezzamento spassionato da Electromode, uno dei nostri blog preferiti!! Grazie Alessia!!

Il Liebster award è un modo molto semplice per far conoscere e per valorizzare quei blog di nicchia (e con nicchia intendo con meno di 200 followers), per le loro qualità e contenuti.

Ecco cosa Electromode ha scritto di noi, e il ruolo che ci ha dato nel suo giornale ideale:

Le Tourbillon del la vie.(aka Anna. Liebster per la creatività (vedi le sue fantastiche interpretazioni di ritratti famosi), per l’entusiasmo, per l’eclettismo, per la passione e la ricerca continua applicate innanzitutto ad arte e architettura. Caporedattore cultura con incursioni in ambito moda)

Sarebbe davvero splendido poter lavorare davvero in una redazione con Alessia, persona che stimiamo ed ammiriamo tanto per l’ottimo lavoro che svolge all’interno del suo blog, insieme alla sua controfigura maschile, il fratello, che cura la parte riguardante la musica “elettronica”.

Ora tocca a noi. Ecco i nostri cinque…ops sei blog che abbiamo scelto per voi:

Electromode, semplicemente insuperabile.electr copy

Liebster per la naturale maestria con cui ci parla delle ultime sfilate, e per la capacità di farci conoscere nuovi interessantissimi talenti. ( non abbiamo saputo resistere e vi abbiamo ricandidati in pole-position!!)

Eightbiscuits, ironia portami via!profilepic copy

Liebster per la sua capacità di regalarti un sorriso, che parli di pre-fall o di dinosauri!

7heuresdumat, “incidentalmente una mente matematica”.8341900371_7433218ac5_c copy

Liebster per l’eleganza e la naturalezza di una donna d’altri tempi, con un innato gusto per il vintage.

Cool diary, una perfetta rock’n’roll girl.Babysan YAZZA FAMILY2 copy

Liebster per la sua capacità di rendere tutto così 50’s style… e ovviamente perchè è lucana come me!

Marzipan, una dolcezza di ragazza.DSC_0730 copy Liebster per il suo gusto romantico e sempre bon-ton.

Visual think una mente eclettica.
bceci copy Liebster per le sue associazioni di idee attraverso le immagini, alle quali non fa mai mancare quel tocco di architettura che le scorre nelle vene.

Ci sarebbero tanti altri blog che ci farebbe piacere citare, ma ci fermiamo qui…stando più o meno alle regole! Diciamo a posteriori che di solito non amiamo le catene, ma questa volta abbiamo voluto cogliere la palla al balzo e valorizzare dei blog che secondo noi meritano. Non pretendiamo quindi che continuiate la tiritera ma volevamo semplicemente  farvi sapere che vi amiamo! <3

ps. Ci tenevo a ringraziare anche Irma di Audrey Armistice che mi aveva nominata in questo post!

pps. Vi abbiamo abilmente rubato delle foto da postare, per qualsiasi problema non esitate a contattarci!

ppps. se volete continuare la “catena” basta inserire l’immagine del liebster award, citare il blog che vi ha nominato , nominare i vostri 5 preferiti (rigorosamente sotto i 200 follower) e avvisarli con un commento.

Continua a leggere

Gabriele Basilico

basiponte--640x360Il mondo dell’architettura sta perdendo tantissime grandi prersonalità in questo ultimo periodo.

Il 15 Febbraio si è spento anche lui.

Gabriele Basilico, architetto che ha dedicato la sua vita alla fotografia.

 

Foto-di-Gabriele-Basilico gabrielebasilico_contact_multi GabrieleBasilicoAlberobelloUn grandissimo grazie per averci raccontato la città, i suo tratti più belli ed i suoi punti critici attraverso i tuoi scatti!

Continua a leggere

A sweet post

21711_301687363269647_860356833_n 22815_294730197298697_1063759234_n 46224_304419012996482_324357797_n 208241_326414600796923_317874613_n 297841_283002531804797_1344675983_n 320335_296861827085534_856317073_n 404608_298585430246507_1104048111_n 425672_294722557299461_1752489347_n 481690_304449839660066_109843854_n
486277_298600813578302_203623241_n 529045_326242904147426_704216644_n 531877_317545728350477_1595217387_n 534095_299918326779884_1141333853_n 543112_304763339628716_1013273124_n 548942_298366253601758_859551841_n 552210_294322454006138_1621122934_n 557735_294392123999171_499066501_n5845_337005539737829_1955272047_n

Dalla passione della mia amica Tania, nonché futura collega, nascono questi splendidi dolci!

Con l’attenzione e l’amore di ogni piccolo particolare, che solo pochi hanno, questi dolci sono tanto belli da guardare, che quasi spiace mangiarli!

Ottimi per riscaldare queste fredde giornate di inverno!

Ottimi per addolcire il vostro San Valentino!

Della serie che lei a Renato gli fa un baffo!

Qui trovate la pagina di Torte e Muffin su FB, dove potete almeno mangiarli con gli occhi! ;P

Continua a leggere